30 Ottobre 2020
  • 30 Ottobre 2020
  • Home
  • Top Stories
  • 5 Consigli per un viaggio in moto in Tunisia // Alex Mototravellers // ITA

5 Consigli per un viaggio in moto in Tunisia // Alex Mototravellers // ITA

By dimuzioax on 22 Marzo 2020
0 116 Views

CONSIGLI PER UN VIAGGIO IN MOTO IN TUNISIA

 

 

ASSICURAZIONE

Controllate che la carta verde della vostra assicurazione comprenda la Tunisia , in molti casi non lo è!

È comunque possibile stipulare un assicurazione temporanea all’arrivo in porto a Tunisi durante il disbrigo delle pratiche doganali! Potete chiedere ad un polizziotto oppure ad un doganiere, vi indicherà l’ufficio in cambio di un pó di mancia ?

 

 

VIAGGIO IN NAVE

Una cosa che molti sottovalutano e non sanno . Durante le 24 ore di navigazione , la sera presso una sala della nave è possibile fare le pratiche doganali per l’entrata in Tunisia .

Armatevi di pazienza, passaporto, e tutti i documenti della moto e potrete così risparmiare moltissimo tempo una volta sbarcati a Tunisi.

Chiedete al desk informazioni della nave , l’orario e dove viene fatta questa pratica

 

DENARO

La moneta in Tunisia è il Dinaro Tunisino , potrete cambiare i soldi non appena arrivati in porto , sinceratevi del tasso di cambio anche se personalmente avere un pó di contanti locali da subito lo trovo utile, i primi distributori di benzina fuori dal porto non accettano le carte e vogliono solo contanti locali.

Per quanto riguarda invece il primo casello autostradale in direzione Hammamet accetta anche euro in monete !

 

 

CONNESSIONE INTERNET

Gli operatori italiani per la Tunisia hanno offerte molto dispendiose.

Con Tim prima della partenza ho fatto la TIM IN VIAGGIO PASS .30€ per 2 gb di internet , 100 minuti di chiamate, (50 in entrata e 50 in uscita ) e 100 sms.

Arrivato in Tunisia siamo andati in un negozio OREDOO ,25 gb di internet per 30 giorni al costo di 28 dinari ( circa 9€)Il segnale era ottimo in tutto il paese , 3g e 4g quasi ovunque !

 

BENZINA

20 litri di benzina al cambio costeranno circa 9/10€ .

Nelle città piu grosse troverete i classici distributori ma attenzione, non sempre.

Mi è capitato due volte di dover far benzina lungo la strada da banchetti che vendono benzina di contrabbando proveniente dall’Algeria. Personalmente mi sono portato un pezzo di calza da donna per filtrare ulteriormente la benzina.

ALEX DI MUZIO // OWNER OF MOTO-TRAVELLERS

Tutto iniziò grazie a mio Padre , che all’età di 4 anni ,mi mise in sella alla mia prima moto, una gloriosa Malaguti Grizzly 50 .

Nel corso degli anni la passione per il fuoristrada a 2 e 4 ruote mi ha portato ad appassionarmi ai viaggi avventura, a bordo di Land Rover Defender o di Toyota Land Cruiser, alla scoperta di Romania,Albania,Marocco,Tunisia,Turchia ed Iran per citarne alcuni.

Dopodichè il ritorno in sella non solo per il fuoristrada nostrano , ma anche come modo di vivere, viaggiare e di vedere il mondo.

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *